Servizio di Tutela dei Diritti

Nel progetto Mindful Eating Online abbiamo deciso di inserire una sezione legale, ti stai chiedendo cosa c'entra?! 🤔
Siamo convinti dell'importanza di 2 aspetti correlati al nostro progetto:


1 - esiste una forte connessione tra chi soffre di disturbi del comportamento alimentare, disturbi di Immagine corporea e accettazione, disagio tramite un forte senso di colpa e reati come Bodyshaming, Stalking, Cyber bullismo, Maltrattamenti.


2 - manca un'adeguata informazione e conoscenza su questi temi e sulla possibilità di come tutelare i propri diritti anche in modo gratuito!


3 - avevamo detto 2? Esageriamo! 😁 Ci mettiamo il terzo ovvero che il raggiungimento del proprio benessere psicofisico in molte situazioni passa anche attraverso la risoluzione di queste difficili problematiche.


Quindi abbiamo incontrato Camilla, un avvocato con una Mission decisamente allineata al nostro progetto ed è scattata la scintilla per la nostra collaborazione.


Chi è Camilla? Lasciamolo raccontare a lei!

Martello.png
Libro.png
Camilla Fasciolo.jpg

Avv. Camilla Fasciolo

Laureata nel 2011 presso l'Università degli studi di Genova con una tesi sul gratuito patrocinio nei procedimenti penali, specializzata nel 2013 con una tesi in diritto di famiglia. apre nel 2015 il proprio studio in provincia di Savona, occupandosi principalmente di diritto di famiglia, diritto penale  e diritto delle fasce deboli.

Chi sono?

Il campo della tutela dei soggetti discriminati o maltrattati mi ha sempre affascinato: per questo motivo ho iniziato, anni fa, a fare la volontaria in un centro antiviolenza.


Il primo problema di chi subisce una situazione del genere è che spesso è poco informato delle tutele cui avrebbe diritto: con questo spirito ormai da alcuni anni cerco di fare divulgazione sui social, per abbattere le fake news, rendere il diritto comprensibile a chiunque ma, soprattutto, far conoscere alle persone i propri diritti e i propri strumenti di tutela.


Ad esempio, sapevi che le vittime di stalking, maltrattamenti e violenza sessuale hanno sempre diritto al gratuito patrocinio? 
E che l'insulto sul social network è punibile penalmente? 


Il mondo dei social evolve velocemente e non si può restare fermi a subirne il cambiamento: se ti sei trovato in una di queste situazioni, contattaci.

Legge.png
Valigetta.png

"Puoi incatenare il mio corpo,

ma non incatenerai il mio spirito guerriero..."

(Gru a un lupo)

k.png